“Alieni e chiacchiere e comunque niente di importante”: il 6 novembre presentazione a Capo d’Orlando

comunicati, eventi & iniziative

la-capannina-federico-miragliotta-scaffidi-max-7Giorno 6 Novembre 2016 alle ore 19:00 nei locali della Pinacoteca di Capo d’Orlando, Spazio Loc, in Via del Fanciullo,2 si terrà la presentazione del Volume “ Alieni e chiacchiere e comunque niente di importante “ ( Armenio Editore 2016) premio Letterario 2016 “ La Capannina”, di Federico Miragliotta. L’evento vedrà la partecipazione del Giornalista di Repubblica Claudio Reale e di Clara Aiosa Teologa e Presidente della Fondazione G.A Borgese. In un frammento di arte condivisa, tra scatti fotografici di diversi autori, la presentazione sarà arricchita da letture affidate a Oriana Civile, Chiara Lazzaro, Giuseppe Trusso e Alba Caliò su musiche di Nino Milia e da un intervento inedito di Marco Corrao, validi professionisti attivamente impegnati nel panorama artistico e culturale siciliano. “ Alieni e chiacchiere e comunque niente di importante “ composto da 74 componimenti, elaborati attorno a tre tematiche principali, come recitano le motivazioni del premio, risulta essere un testo di estrema qualità che riesce ad essere a tratti ed al contempo intimo, duro, spietato, dolce, malinconico; un vero e proprio “atlante” del nonsense che regola il mondo. Scardinando gli schemi classici della scrittura reinventa, rendendolo quasi impercettibile, il confine tra prosa e poesia, tra romanzo e silloge. Pregevole riguardo alla sfera emozionale si colloca su un piano narrativo quasi avanguardista che bene interpreta l’idea di movimento, il caos, i mutamenti dei nostri tempi attuali. Federico Miragliotta si forma nel campo giuridico e da oltre un decennio presta la propria opera professionale nel sociale. Dal 2007 al 2014 è stato Direttore del Centro di Soccorso e Prima Accoglienza di Lampedusa e ad oggi supervisiona diversi Progetti di Accoglienza per Richiedenti asilo e Rifugiati in Sicilia. Si occupa di comunicazione aziendale e di analisi e sviluppo nell’ambito dei processi di funzionamento dei servizi di assistenza socio sanitaria rivolti alle categorie vulnerabili. Autore di due romanzi brevi Non farmi Aspettare e Vecchi Marinai (Armenio Editore), di due raccolte di poesie Vi regalo una macchina con il serbatoio vuoto e le gomme bucate (Armando Siciliano Editore) e Io Freud non lo capisco. E’ coautore del Volume di ricerca Rotta 0.05 Modello Lampedusa (Bonanno Editore ). L’evento è realizzato con il Gratuito Patrocinio del Comune di Capo d’Orlando, Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, Fondazione G.A Borgese, Associazione Sak Be, Associazione Crossroad Club, Associazione Quajetri, Free Day Production, Blu Network, Caffè Letterario La Capannina, Radio Italia Anni 60.

Be Sociable, Share!



Comments are closed.

Torna su







Sak Be Associazione - P.IVA 02999190834